Arriva il via libera definitivo dal consiglio europeo all'uso dei profitti straordinari derivanti dagli asset russi congelati. L'obiettivo è destinarli a Kiev sia per la difesa che la ricostruzione.

Sezione: Politica estera / Data: Mar 21 maggio 2024 alle 15:10
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print