A pochi minuti dalla chiusura dei seggi a Tokyo, l'attuale governatrice Yuriko Koike ha raggiunto un numero sufficiente di voti per la riconferma del mandato quadriennale alla guida del governo metropolitano. Lo anticipa l'emittente pubblica Nhk, che parla di un risultato simile a quello di un referendum popolare, sbaragliando i 21 candidati in campo. Come spiega Ansa, pur presentandosi come candidato indipendente, la 67enne ex ministro della Difesa e dell'Ambiente dei governi conservatori - aveva l'appoggio dei partiti della coalizione di governo. I temi principali sui quali si è svolta la campagna elettorale si sono concentrati sulla gestione dell'emergenza sanitaria del coronavirus e la futura organizzazione delle Olimpiadi di Tokyo, rinviate alla estate del 2021.

Sezione: Politica estera / Data: Dom 05 luglio 2020 alle 15:10
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print