La leader del Rassemblement National, Marine Le Pen, ha accusato oggi Emmanuel Macron di voler "entrare semplicemente in guerra con la Russia" dopo le dichiarazioni del presidente francese riguardo all'uso di armi occidentali per "neutralizzare" basi militari russe. Parlando ai microfoni di France Info, Le Pen ha affermato che tale mossa "sarebbe un ulteriore passo verso il coinvolgimento in questo conflitto" e che "creerebbe un pericolo assolutamente catastrofico per la sicurezza dei nostri connazionali e per l'integrità del nostro territorio." La leader di estrema destra ha inoltre denunciato "meccanismi di ingresso in una guerra mondiale."

Sezione: Politica estera / Data: Gio 30 maggio 2024 alle 10:45
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print