Nelle Isole Salomone la tensione è sempre altissima dopo giorni di rivolte nella capitale Honiara. Le isole Fiji hanno schierato 50 soldati nel contingente di pace schierato dall'Australia. "Per assicurarci della sicurezza e del benessere dei nostri fratelli e sorelle del Pacifico nelle Isole Salomone, 50 soldati delle Fiji saranno inviati domani a Honiara come parte di un contingente rinforzato integrato alle forze australiane per aiutare a mantenere la pace e la sicurezza", ha twittato Bainimarama. Sono, ora, circa 200 i soldati in campo, soprattutto australiani. Nelle Isole Salomone la popolazione soffre la povertà, la fame ed esprime rabbia per le politiche del governo del Paese da 800.000 abitanti. Il governo è accusato di essere corrotto e di rendere conto a Pechino e ad altri interessi stranieri. 

Sezione: Politica estera / Data: Lun 29 novembre 2021 alle 09:10
Autore: Giovanni Spinazzola
vedi letture
Print