"La posizione della Commissione europea" sulla condizionalità sullo stato di diritto "non cambia. Così il portavoce della Commissione europea, Eric Mamer, a chi chiede reazioni dopo l'incontro dei leader di Polonia e Ungheria, che hanno ribadito il loro veto su bilancio Ue e Recovery fund. Come la presidente Ursula von der Leyen, "ha spiegato alla plenaria del Parlamento europeo, il meccanismo corrisponde all'accordo di luglio. Crediamo sia un meccanismo che si concentra sulla protezione del budget europeo, e che garantisca un'applicazione equa e giusta". Inoltre, qualsiasi decisione venga adottata potrà essere portata all'attenzione della Corte di giustizia europea, ha ribadito Mamer

Sezione: Politica estera / Data: Ven 27 novembre 2020 alle 14:10
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print