Una delegazione russa andrà in Turchia per negoziati con l'Ucraina se ci saranno istruzioni adeguate. Così Vladimir Medinsky, capo della delegazione di Mosca incaricata di condurre colloqui con Kiev per giungere a una soluzione della crisi ucraina. "Non è più il tempo di passare al passato o al presente, è il momento di guardare al futuro", ha affermato Medinsky riferendosi alla proposta del presidente turco Recep Tayyip Erdogan di creare ad Ankara una piattaforma di dialogo tra Kiev e Mosca.

Sezione: Politica estera / Data: Gio 29 febbraio 2024 alle 11:20
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print