Il Brasile in agitazione. In molte città del Paese in centinaia sono scesi in piazza per manifestare contro il presidente Jair Bolsonaro a pochi giorni dalle mobilitazioni a favore del leader. Movimento Brasile Libero (MBL) e Vem Pra Rua i gruppi che hanno manifestato in vista delle elezioni presidenziali del 2022, dove non vorrebbero né Bolsonaro stesso tantomeno Lula. La manifestazione, però, è stata decisamente contenuta. 

Sezione: Politica estera / Data: Lun 13 settembre 2021 alle 09:20
Autore: Giovanni Spinazzola
vedi letture
Print