Dopo soli due mesi di mandato, si dimette il cancelliere austriaco Alexander Schallenberg. "Credo che i ruoli di capo del governo e di presidente del partito più forte in Austria dovrebbero essere riuniti sotto una persona", ha chiarito. Il suo sostituto dovrebbe essere Karl Nehammer.

Sezione: Politica estera / Data: Gio 02 dicembre 2021 alle 19:10
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print