In Iran aperte le urne per le elezioni presidenziali; a dare il via il voto dell'Ayatollah Ali Khamenei, la Guida Suprema. Si potrà votare fino alle 00 (le 21.30 italiane). Secondo le autorità locali, sabato pomeriggio attesi i risultati. Dopo la scrematura dai 600 aspiranti iniziali ed ilritiro alla viglia di 4 ammessi al Consiglio dei Guardiani, sono tre i candidati; si tratta dell'ultraconservatore Ebrahim Raisi, capo dell'apparato giudiziario, l'ex comandante dei Pasdaran, Mohsen Rezai, dello stesso schieramento, e il governatore della Banca centrale, il moderato Abdolnaser Hemmati. 

Sezione: Politica estera / Data: Ven 18 giugno 2021 alle 09:00
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print