Riguardo all'attualità politica, la redazione di PoliticaNews.it ha intervistato in esclusiva Giuseppe Villani, consigliere regionale quota Pd in Lombardia.

Come commenta la strategia vaccinale adottata da Bertolaso in Lombardia?

"Mah; per noi è disastrosa: Regione Lombardia è partita con la convocazione degli over 80 attraverso un sito che nel primo giorno è andato in tilt. Poi, per fortuna, si è rodato e ha funzionato. Ma solo per la prenotazione on line. A una buona fetta di queste persone non è mai arrivato l’sms con data, ora e luogo, cosicché ci è stato segnalato che gli operatori sanitari hanno dovuto chiamare al telefono, sul momento, le persone, perché ormai le dosi erano state scongelate. E non si sa nulla di quando verranno vaccinati i soggetti fragili e malati cronici under 80. Cioè, si naviga a vista e nella confusione più totale. In questo non c’entra solo Bertolaso che, ricordiamolo, è solamente un consulente, ma la gestione Fontana-Moratti di tutta la fase vaccinale".

Quali sono i provvedimenti più urgenti da attuare in chiave vaccini, da parte del Governo?

"Il Governo di Roma ha la necessità di non mollare la presa con le grandi case farmaceutiche che prima promettono le dosi, poi le fanno mancare. Quindi, al nuovo esecutivo va il compito di assicurare presto e bene che le dosi siano disponibili. Il governo di Regione Lombardia deve assolutamente rivedere il suo piano vaccinale, facendone un quadro complessivo dove vanno inseriti non solo gli anziani e i fragili, ma anche le categorie professionali a rischio, le zone rosse o arancione rafforzato, in una scala di priorità sensata e che possa essere percorsa in fretta.

Come commenta, sin qui, l’operato di Arcuri?

"Non siamo certo noi da una regione a poter giudicare l’operato di un consulente nazionale, che per altro ricordo ha affrontato la pandemia nella sua fase peggiore, iniziale e praticamente sconosciuta. Dopo di che, stiamo alle decisioni del Presidente del Consiglio Mario Draghi che sa sicuramente cosa deve fare".

Sezione: Esclusive / Data: Ven 26 febbraio 2021 alle 17:30
Autore: Luca Cavallero
Vedi letture
Print