In merito all'aumento dei contagi legati all'emergenza Covid e allo scoppio di focolai estemporanei, la redazione di PoliticaNews.it ha intervistato in esclusiva Filippo Scerra, deputato del Movimento 5 Stelle.

Qual è la sua chiave di lettura in merito al sempre più ingente scoppio di focolai estemporanei in varie parti dell'Italia?

"I numeri di questi giorni, anche quelli in Sicilia, ci dicono che il virus non è affatto scomparso. Era ovviamente impossibile eliminarlo del tutto. Con le misure di sicurezza adottate dal governo e il comportamento esemplare dei siciliani siamo riusciti a contenere l'impatto del virus e per questo - ormai - siamo considerati un esempio nel mondo. I nostri numeri anche attualmente sono nettamente migliori rispetto agli altri paesi europei, ma non possiamo abbassare la guardia. L'Italia è stata colpita in maniera subdola da questa pandemia. Concordo con Speranza: ai giovani dico di divertirsi, ma adottando tutte le misure di sicurezza: distanziamento e protezioni. Poi vorrei fare un appello".

Prego.

"Lo dico ai giovani e a tutti gli italiani: diffidate da quei personaggi che, solo per mere ragioni di consenso, invitano a non indossare la mascherina e a non rispettare le regole. Sostenendo questa tesi si dimostrano a tutti gli effetti politici che non amano l'Italia e gli italiani".

Sezione: Esclusive / Data: Lun 10 agosto 2020 alle 14:30
Autore: Luca Cavallero
Vedi letture
Print