Riguardo all'attualità politica, la redazione di PoliticaNews.it ha intervistato in esclusiva Nicola Provenza, esponente quota M5S.

Quali criticità presenta, a suo giudizio, il Servizio sanitario nazionale?

"La storia di Fabio Ridolfi, 48enne marchigiano colpito da una tetraparesi, ci ricorda quanto sia urgente una regolamentazione del tema del 'fine vita' e quanto la politica sia in ritardo. Dobbiamo dare una risposta a chi, tormentato dal dolore e colpito da prognosi infausta, chiede di porre fine alle proprie sofferenze con dignità e con l’assistenza del Servizio sanitario nazionale. È una questione di civiltà e di umanità”.

In caso non si provvedesse in alcun modo?

"Non disciplinare questa materia come vorrebbe qualche forza politica sorda di fronte a una richiesta che è salita in questi anni dalla società, significa non solo lasciare un pericoloso vuoto normativo ma non tutelare la dignità delle persone in condizioni di estrema fragilità”.

Ha luogo, attualmente, un dibattito alla Camera?

"Non si sprechi l’occasione che si è aperta in questa legislatura dopo la prima approvazione alla Camera".

Ossia?

"Lasciamo da parte le ideologie e lavoriamo tutti insieme per un’Italia con più diritti".

Sezione: Esclusive / Data: Lun 23 maggio 2022 alle 13:30
Autore: Luca Cavallero
vedi letture
Print