Riguardo all'attualità politica, la redazione di PoliticaNews.it ha intervistato in esclusiva Massimo Mallegni, senatore quota Forza Italia.

Alla fine Conte ha ricevuto la fiducia...

"Questo Governo non ha una maggioranza ne forte ne tantomeno politica. 156 voti non bastano. Il presidente del consiglio non ha altra possibilità che dimettersi".

Quale scenario prevede, ora come ora?

"Se Conte si dimetterà vedremo cosa deciderà il Capo dello Stato. La legislatura è iniziata nel 2018 e scadrà nel 2023. Elezioni anticipate sono possibili nel caso in cui in Parlamento non ci sia una maggioranza che sostiene un Governo, cioè almeno 316voti alla Camera e 161 al Senato. È chiaro che il Paese in questo momento in cui stiamo presiedendo il G20 e dobbiamo presentare i progetti per il Recovery Plan votare sarebbe una prova molto difficile. Inoltre con la riforma e con la vecchia legge elettorale è molto probabile che anche nel “nuovo Parlamento” non ci sarà una maggioranza così “chiara”. L’opinione più accreditata potrebbe essere quella di trovare i numeri per un cosiddetto Governo di “tutti”. Staremo a vedere".

Sezione: Esclusive / Data: Lun 25 gennaio 2021 alle 17:30
Autore: Luca Cavallero
Vedi letture
Print