Le previsioni, anche sulla base dei dati della Commissione europea, indicano che non avremo una recessione, anche se vediamo rischi legati agli sviluppi in Europa orientale e ai prezzi energetici, che se restano molto alti non aiutano". Lo ha detto il ministro dell'Economia, Daniele Franco, al World Economic Forum di Davos. 

Per quanto riguarda la guerra in Ucraina, il ministro ha ricordato che i "prestiti delle nostre banche verso la Russia è di 21 miliardi euro, l'esposizione netta è 8 miliardi, non è molto. Poi c'è il discorso dell'esposizione delle aziende italiane che lavorano in Russia e Ucraina, ma anche lì non sono grandi numeri".

Sezione: Economia / Data: Mer 25 maggio 2022 alle 19:50
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print