Prorogati fino al 28 febbraio 2021 alcuni termini inerenti gli adempimenti di natura tributaria. Questa è una delle novità contenute nel decreto Milleproroghe approvato alla Camera con 322 voti favorevoli, 2 voti contrari e 31 astenuti, il quale sarà sottoposto successivamente alla seconda lettura in Senato per poi essere approvato definitivamente dal Parlamento entro il primo marzo.

Gli adempimenti in questioni riguardano notifica di cartelle esattoriali, termini di versamento derivanti da cartelle di pagamento, sospensione degli obblighi di accantonamento derivanti dai pignoramenti presso terzi effettuati dall'agente della riscossione su stipendi e pensioni.

Sezione: Economia / Data: Mar 23 febbraio 2021 alle 23:20
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
Vedi letture
Print