Il Covid-19 per l'economia è stato "come uno tsunami", che si è abbattuto anche sulla Borsa ma la ripresa è già iniziata. In 6 mesi, considerando solo le società industriali e di servizi, il Ftse Mib ha bruciato 42 miliardi di euro (-11,2% da inizio anno). La perdita più pesante si è avuta nel primo trimestre (-86 mld, -22,9%) ma la ripresa, almeno in Borsa, è già iniziata, come dimostrano i dati del secondo trimestre (+44 miliardi, +15,1%) raccolti dall'Area Studi Mediobanca che in uno studio analizza l'impatto della pandemia del Covid-19 sui bilanci di oltre 150 multinazionali industriali con fatturato annuale superiore a 3 miliardi e delle 25 società industriali e di servizi dell'indice Ftse Mib.

Sezione: Economia / Data: Ven 07 agosto 2020 alle 17:40
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print