"L'acquisto dei vaccini da parte dell'Europa è stato influenzato anche da chi nel Parlamento europeo non voleva pagare molto i vaccini per non fare favori a big pharma".

Lo dichiara l'economista Carlo Cottarelli, a Radio 24.

"L'Europa rispetto al resto del mondo è più generosa, ed esportiamo i vaccini, mentre altri paesi come gli Stati Uniti non lo fanno - prosegue. La soluzione è accelerare il piano vaccini, non stiamo andando malissimo, ma ora l'offerta vaccini aumenterà e questo potrebbe risolvere i problemi" conclude.

Sezione: Altre Notizie / Data: Mar 09 marzo 2021 alle 11:00
Autore: Simone Gioia
Vedi letture
Print