Marianna Budanova, moglie del capo della direzione principale dell’intelligence ucraina, Kyrylo Budanov, è stata avvelenata e si trova attualmente in ospedale. Lo ha riferito l’agenzia di stampa “Rbc”, citando una fonte dei servizi segreti ucraini. Secondo la fonte, il trattamento medico è già stato completato e Budanova resterà sotto la supervisione del personale ospedaliero. La fonte dell’intelligence ha aggiunto che Budanova è stata avvelenata con metalli pesanti che non si usano né per scopi militari né per quelli domestici. Non è ancora stato stabilito se la moglie del capo dell’intelligence ucraina sia stata avvelenata solo una volta, oppure se assumeva i metalli tossici in piccole porzioni da tempo. Le autorità hanno avviato un’indagine.

NNel 2021, Budanova è stata consigliere di Klitschko per la lotta alla corruzione nei settori della politica giovanile e dello sport. È sposata con il capo dell’intelligence ucraina, Kyryll Budanov, che in un’intervista di rilasciata la scorsa estate ha dichiarato che la donna vive con lui nel suo ufficio e che la coppia sta insieme 24 ore su 24, sette giorni su sette per motivi di sicurezza. Budanov ha tuttavia chiarito che sua moglie non lavora per l’intelligence militare ucraina.

Sezione: Altre Notizie / Data: Mar 28 novembre 2023 alle 17:00
Autore: Tommaso Di Caprio
vedi letture
Print