Nuove linee guida per le Regioni in merito alla somministrazione del vaccino contro il Covid. Nel provvedimento firmato dal commissario straordinario per l'emergenza, Francesco Paolo Figliuolo, "si ritiene auspicabile raggiungere", nel periodo che va dal 1 al 12 dicembre, il numero minimo di inoculazioni. "Tenuto conto dell'attuale quadro epidemiologico e nella considerazione che sussiste un'ampia disponibilità di dosi il cui impiego va inteso in senso bilanciato tra le due tipologie di vaccini mRna al momento in distribuzione", precisa. E aggiunge: "Si ribadisce la massima priorità da garantire a favore delle categorie più vulnerabili al Covid-19 per età e/o elevata fragilità e di quelle per le quali sussiste l'obbligo di vaccinazione".

Sezione: Altre Notizie / Data: Lun 29 novembre 2021 alle 23:10
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print