“Quanto andato in onda sulla televisione pubblica è agghiacciate: il ‘noto opinionista’ Alan Friedman - bullo, maleducato, misogino - ha definito ‘escort’ la moglie dell’ex presidente americano Trump. Pretendiamo l’immediata presa di posizione dell’azienda radio televisiva italiana perché quanto accaduto è inaccettabile: Friedman andrebbe bannato dalla tv pubblica. Sottolineiamo anche  l’aggravante che nessuno in studio - a partire dai conduttori - si sia dissociato da tale affermazione facendola passare come normale, vera, accettabile. Come si può tollerare tale misoginia, maleducazione e bullismo senza battere ciglio e per di più a spese dei cittadini italiani? Cosa farà la Rai per condannare questo riprovevole comportamento?”

Così le senatrici della Lega.

Sezione: Altre Notizie / Data: Ven 22 gennaio 2021 alle 01:00
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print