Si è conclusa a Palazzo Chigi la conferenza stampa che ha annunciato il via libera per il rientro a metà settembre con le nuove disposizioni anti Covid-19. A parlare sono stati il premier Conte e il Ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina che conferma:

"Basta classi pollaio, mai stanziato tanto denaro per l'istruzione"

"Ci siamo predisposti per ritornare in sicurezza a settembre. Ne sono nate le linee guida che consentiranno il 14 di far tornare i nostri ragazzi in classe in condizioni di massima sicurezza". Il premier Giuseppe Conte lo ha annunciato in conferenza stampa da Palazzo Chigi dopo il via libera alle nuove linee guida per il rientro a scuola da settembre. L’intesa è stata raggiunta oggi tra governo, regioni, province e Comuni. Presente in conferenza anche il ministro Azzolina: "Per la sicurezza serve spazio, basta classi pollaio. Mai stanziato tanto denaro per la scuola". Intanto la didattica a distanza rimarrà soltanto come risorsa complementare: privilegiate le lezioni presenziali. Soddisfatti anche il ministro della Salute Speranza: "L'intesa è un primo importante passo avanti" e il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini: "Un ottimo risultato. Le Regioni hanno avuto un ruolo determinante nella costruzione di un Piano scuola 2020-2021" e il ministro

Sezione: Altre Notizie / Data: Ven 26 giugno 2020 alle 19:40 / Fonte: skytg24
Autore: Politica News Redazione
Vedi letture
Print