Anche la sindaca di Roma, Virginia Raggi, è intervenuta sul tema del giorno e cioè la creazione della cosiddetta Super League di calcio a cui, però, non sono state invitate le due squadre romane: "L’idea di creare una Superleague comporterebbe la realizzazione di una elite calcistica che limiterebbe la partecipazione di club come la Lazio, la Roma e tante altre realtà sportive nel centro e sud Italia. Per questo sono contraria. È importante salvaguardare i valori dell'inclusione che il calcio da sempre promuove. Inoltre, non trovo corretto che poche società monopolizzino l'intera scena calcistica penalizzando così l'impegno economico che le altre società compiono attraverso investimenti che devono essere tutelati e valorizzati. Vanno garantiti anche gli interessi di chi sta investendo nei nostri territori".

Sezione: Altre Notizie / Data: Lun 19 aprile 2021 alle 19:40
Autore: Redazione Lazio
Vedi letture
Print