"A volte ritornano - affermano Elena Meini e Giovanni Galli, Consiglieri regionali della Lega - in merito alla notiza che Rfi sarebbe teoricamente pronta a dare il via al raddoppio della linea ferroviaria Firenze-Pisa. Stiamo parlando di anni, fatti di trepidante ed inutile attesa-proseguono i Consiglieri-con i pendolari costretti a ritardi inenarrabili; da settembre, dunque, potrebbe scattare la fatidica ora X, ma le variabili indipendenti sono molteplici, sia, immaginiamo dal punto di vista tecnico, che a livello del reperimento dei fondi economici necessari per completare l'opera. Per il momento, quindi -precisano e concludono gli esponenti leghisti - ci limitiamo a registare questa notizia, ma, immaginiamo al pari dei tanti pendolari, permetteteci di fare come il famoso San Tommaso; finchè non vedremo, dunque, nuovi binari e treni, non ci sbilanceremo, pertanto, in alcun ulteriore commento".
 

Sezione: Altre Notizie / Data: Lun 04 luglio 2022 alle 16:50
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print