I vaccinati, spiega Locatelli, "sono protetti. Ad oggi nessuna variante si è dimostrata resistente all’effetto dei vaccini". La terza dose per contrastare anche la variante è necessaria. E sull'aggiornamento dei vaccini l'esperto spiega: "Sarei cauto, ma quelli che abbiamo sono largamente efficaci". E sull'ipotesi di una quarta dose, anticipa: "Non si può escludere". Sulle vaccinazioni per i bambini, invece, per Locatelli è inappropriato dire che si è deciso “troppo in fretta”. Intanto, si sta ragionando - anticipa poi l’esperto - per creare delle aree pediatriche preposte alle inoculazioni negli hub. Ma quando si farà la prima somministrazione di vaccino ai bambini se l'Aifa si pronuncerà questa settimana? Le iniezioni under 11 dovrebbero iniziare "il 23 dicembre", "perché per quella data saranno disponibili le formulazioni pediatriche".

Sezione: Altre Notizie / Data: Lun 29 novembre 2021 alle 10:15
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print