La pandemia del Covid 19 "potrebbe essere solo una prova generale per affrontare il rischio climatico, e la minaccia che il riscaldamento climatico rappresenterà per tutti. Dobbiamo non solo avere a che fare con la perdita dell'ecosistema, alcune regioni sono toccate dal cambiamento climatico con diverse portate. Servono misure eccezionali e complesse. Gli choc globali si amplificano in una economia globale integrata. Internet amplifica le cattive informazioni e questo può rendere lo choc globale ancora più grave. Col Covid c'è stato un aumento del cinismo, e tutti si chiedono di chi ci si può fidare. Come si propagherà il Covid, cosa crederà la gente: sono queste le sfide. Vediamo come integrare la scienza con la politica può rappresentare una svolta. Bisogna fare fronte alle emergenze con le evidenze scientifiche, per questo serve una nuova governance e può proteggere la economia. Nel 2020 le pubblicazioni sul Covid si sono raddoppiate ogni 20 giorni. Le banche centrali hanno una responsabilità ancora maggiore, dobbiamo basarci solo sulle evidenze nelle nostre decisioni". Sono le parole Christine Lagarde, presidente della Bce, nel corso del suo intervento lectio magistralis all'Accademia dei Lincei.

Sezione: Altre Notizie / Data: Lun 29 novembre 2021 alle 19:50
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print