"C’erano i fantasmi dell’informatica pubblica, questa mattina al presidio organizzato da USB Pubblico Impiego in Largo Argentina a Roma, per protestare contro l’art. 28 del DDL 36/2022 in corso di conversione al Senato. Il disegno di legge prevede la costituzione di una società denominata 3-I SpA, a capitale pubblico, che dovrà fornire servizi informatici a INPS-INAIL-ISTAT, e alcuni lavoratori si sono travestiti da fantasmi per rappresentare la fine che farà l’informatica pubblica dei tre enti, se andrà in porto il progetto di privatizzazione.

USB ha sensibilizzato tutti i gruppi parlamentari del Senato chiedendo di cancellare l’art. 28 dal DDL 36/2022. Giovedì 26 scadranno i termini per la presentazione degli emendamenti e si vedrà chi ha interesse a difendere e implementare non solo la funzione informatica dei tre enti, lasciandola in mano pubblica, ma la stessa attività istituzionale di INPS-INAIL-ISTAT, che sarebbe messa a rischio dal processo di privatizzazione del motore che permette alla macchina organizzativa di funzionare".

Così in una nota l'USB Pubblico Impiego.

Sezione: Altre Notizie / Data: Mer 25 maggio 2022 alle 16:00
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print