“Parrebbe essere-afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega- uno dei personaggi chiave della grave vicenda che, da qualche giorno, è giustamente alla ribalta della cronaca nazionale.” “Eppure-prosegue il Consigliere-il fidato Capo di Gabinetto del Presidente Giani, Ledo Gori, è attualmente in ferie forzate, ovviamente retribuite e sembra stia instaurando un vero e proprio braccio di ferro col suo datore di lavoro.”  “Il rapporto tra Giani e Gori-precisa l’esponente leghista- è per definizione fiduciario ed in questo genere di rapporti non esistono mezze misure; se la fiducia esiste, il Presidente deve allora difenderlo fino in fondo, se invece non c’è più deve mandarlo a casa immediatamente.” “Una domanda-sottolinea la rappresentante della Lega- sorge, dunque, spontanea: come mai tutta questa titubanza?” “Sarà uno dei quesiti-conclude Elisa Montemagni-che gli  porremo fra pochi giorni in Aula.”
 

Sezione: Altre Notizie / Data: Mer 21 aprile 2021 alle 07:20
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print