"Un po' di preoccupazione c'è. Fa male vedere piazza Duomo con 30 mila tifosi urlanti, in festa, molti senza mascherina. Quelle persone hanno dimostrato di non avere un briciolo di buon senso. Vuol dire che si sottovaluta ancora troppo il rischio".

Lo afferma oggi in un'intervista su La Stampa, il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri.

"Se c'erano positivi, è sicuramente avvenuto qualche contagio. Quanti, potremo dirlo solo tra due settimane - spiega. Sappiamo che l'incidenza in Lombardia è di circa 14 casi ogni 10 mila abitanti. Se in piazza Duomo c'erano 30 mila persone, allora 45 di loro dovevano essere positivi. Quante ne hanno infettate, a loro volta, difficile dirlo - aggiunge. Dipende dalla loro attenzione alle misure di sicurezza, come mascherina e distanziamento. Per altro, in piazza non c'erano solo milanesi. Ci sarà stata gente arrivata da Varese, Cremona, Pavia e altri comuni vicini. Parlerei quindi di possibili ripercussioni sulla Lombardia, non solo su Milano" conclude.

Sezione: Altre Notizie / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 11:10
Autore: Simone Gioia
Vedi letture
Print