È convinto che sia "scorretto e prematuro sostenere che l'infezione sia finita" e che sia necessario essere cauti: "Questo virus ci ha preso in giro per due anni e mezzo". Lo dice in un'intervista a Il Corriere, il virologo e direttore dell'Niaid, il "National Institute of Allergy and infections diseases", di Washington, Anthony Fauci parlando del covid e del vaiolo delle scimmie. "Ogni volta che abbiamo pensato che fosse finita, è arrivata un'altra ondata - sottolinea. Non dobbiamo abbassare completamente la guardia, perché non siamo in grado di prevedere che cosa accadrà il prossimo autunno e il prossimo inverno". Alla domanda se sia necessario fare subito la quarta dose contro la variante Omicron Ba5, il virologo spiega: "Le autorità sanitarie raccomandano alle persone in buona salute e che hanno già ricevuto la terza dose, di aspettare appunto fino a quando saranno pronti i nuovi prodotti - commenta -. Tuttavia gli individui più deboli o con altre malattie , farebbero bene a vaccinarsi subito". 

Sezione: Altre Notizie / Data: Mar 09 agosto 2022 alle 12:20
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print