"Non dimentichiamo che abbiamo più di 500mila persone che sono infette, dati che derivano dal tampone, ma sono sicuramente di più: c'è una persona ogni cento che può infettare. Abbiamo visto che un eccesso di liberalizzazione crea problemi". Così, ad Agorà, il presidente e fondatore dell'Istituto di ricerche farmacologiche "Mario Negri", Silvio Garattini.

Sezione: Altre Notizie / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 10:20
Autore: Simone Gioia
Vedi letture
Print