"Avevo avvertito. Mai sottovalutare la capacità dei Coronavirus di adattarsi e rialzare la testa. Occorre tenere alta la guardia".

Lo ha detto in un'intervista al Quotidiano Nazionale, l'infettivologo Massimo Galli.

"Prendiamo un vagone della metropolitana affollato di viaggiatori, lei crede che il virus faccia caso se siamo in estate o in inverno? Lui si diffonde senza pensarci due volte - ha spiegato. Se davanti a noi a meno di due metri c'è una persona che ci parla, ignara di essere contagiosa, c'è poco da meravigliarsi. Siamo di fronte a una variante molto diffusiva, andrà avanti per tutto il mese di luglio. Le persone - ha aggiunto - che non si sono vaccinate vanno peggio. Come sempre, a finire in ospedale sono gli anziani, che se non sono vaccinati vanno incontro a guai seri, poi le persone fragili, con patologie concomitanti, o quelle con scarse difese immunitarie".

Sezione: Altre Notizie / Data: Sab 02 luglio 2022 alle 10:30
Autore: Simone Gioia
vedi letture
Print