Sabato 26 settembre a Roma si terrà l'assemblea nazionale dell'Unione Nazionale Avvocati Enti Pubblici (Unaep). L'incontro, convocato a partire dalle ore 11, si svolgerà in Via Appia Nuova 1280 ed avrà all'ordine del giorno la relazione della presidenzte, Avv. Antonella Trentini, sull'attività svolta nel 2019 dagli organi nazionali, regionali e di comparto. Si discuterà anche dei contenziosi avviati, conclusi e in corso, nell'interesse della categoria e della costituzione delle Sezioni Unaep regionali attualmente in reggenza. Parteciperanno ai lavori il responsabile nazionale Uil Fp, Daniele Ilari, e il referente per la contrattazione Uil Fpl, Bruno Galante.

"La scelta di convocare l'assemblea nazionale in presenza persegue lo scopo di riprendere con cautela i rapporti personali, indispensabili alla coesione di qualsiasi formazione associativa", spiega il presidente Antonella Trentini, precisando che "saranno adottate tutte le precauzioni e le indicazioni imposte dalle norme anti covid".

Unaep, associazione nata nel 1971, è oggi presente in tutta Italia con propri iscritti, è articolata in sedi regionali e conta oltre 900 iscritti su un bacino totale di avvocati iscritti all'elenco speciale di circa 4.000 unità. Nell’ultimo decennio Unaep si è imposta nel panorama forense, giurisdizionale e politico come interlocutore affidabile, propositivo, concreto, collaborando sia all'erogazione della formazione con stipula di apposito protocollo d'intesa con il CNF e con la Scuola Superiore del CNF, che con gli organi parlamentari per l'elaborazione dei provvedimenti di legge che la riguardano: dall'art. 23 della riforma forense, che riporta i principi di indipendenza ed autonomia, la cui tutela costituisce oggetto e scopo dell'Associazione; all'attività nelle Commissioni parlamentari per la Legge di Stabilità, per il DL 90/2014.

Lo comunica in una nota l'Ufficio Stampa di Unaep.

Sezione: Altre Notizie / Data: Sab 19 settembre 2020 alle 14:30
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print