Grande soddisfazione per il presidente Ettore Prandini alla notizia delle novità in merito alle misure di gestione del rischio. Cento milioni di euro in più per le polizze 2023 in pagamento da parte di Agea già da marzo e 130 milioni di euro in piu per elevare la percentuale di contribuzione pubblica sulle polizze 2022, che raggiungerà così un livello prossimo alla contribuzione media storica assicurata negli anni precedenti alle imprese che hanno sottoscritto polizze agevolate.

Per Coldiretti si tratta di un altro grande successo ottenuto: “Abbiamo lavorato fin dalla sessione di bilancio per dare risposte concrete alle aziende agricole – spiega il presidente di Coldiretti Ettore Prandini – le assicurazioni rappresentano un punto fondamentale per la tutela del reddito e la difesa degli agricoltori. Siamo pronti – aggiunge – a collaborare per migliorare ancora il sistema che garantisca forme di protezione rispetto ai danni provati dal cambiamento climatico. È importante che le risorse vengano erogate il prima possibile e con percorsi certi per le aziende”.

Sezione: Altre Notizie / Data: Gio 22 febbraio 2024 alle 11:15
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print